Dolci, Piccole delizie

Waffles o gaufres

Ottobre è arrivato e settembre si è concluso in bellezza con buone notizie, opportunità e col blog che ha registrato circa 10.600 visite che per me è un numero più che buono. Siete in tanti a seguirmi, mi chiedete consigli e siete curiosi delle nuove ricette.
Oggi parliamo dei Waffles (waffels o gaufres, come preferite insomma), una dolce cialda consumata in diversi paesi, come Francia, Belgio, Gran Bretagna ecc.
Gaufre significa proprio nido d’ape che è la caratteristica di questo dolce. In Belgio viene consumato soprattutto a San Martino mentre in altri paesi sono dolci tipici del carnevale.
Ormai è presente in tante tavole come colazione magari arricchiti con creme e ganache, frutta fresca oppure in versione salata (vi scriverò anche quella che ho provato io 😀 ).

Io le ho preparate per la merenda dei bambini. La grande adora i pancake quindi non avevo alcun dubbio che le piacessero anche queste frittelline golose. Ho trovato la piastra e ne ho subito approfittato perché era un dolce che volevo provare da tempo.
Poi ora si trovano anche i frutti di bosco freschissimi.

Ingredienti per 6 persone:

  • 180 gr di farina 0 
  • 150 gr di burro
  • 150 gr di zucchero semolato (se volete potete usare zucchero a velo)
  • 2 uova
  • 200 ml di latte intero
  • 6 gr di lievito per dolci
  • frutti di bosco freschi
  • olio di semi per lo stampo

Accendere la piastra per i waffles in modo che riscaldi bene.

Separate tuorli e albumi,
Lavorate i tuorli con il burro morbido e il latte (va bene anche se utilizzate una frusta a mano).
Unite la farina setacciata, il lievito e lo zucchero e mescolate.
Montate a neve gli albumi e incorporateli al composto quindi amalgamate lentamente.

Spennellate la piastra con poco olio.
Versate un po’ di composto, chiudete e cuocete per circa 3 minuti.
Procedete cuocendo tutte le frittelle.

Decorate con un coulis di frutti di bosco e frutta fresca e servite.